Jul 25, 2016 Last Updated 9:45 AM, Oct 5, 2016




 

Cari Soci AINI,
è con grande piacere che vi presentiamo il nuovo sito dell’ Associazione Italiana di Neuroimmunologia (AINI).

La necessità di adeguarsi e tenere il passo con il continuo e rapido aggiornamento del nostro ambito scientifico di riferimento, di accedere facilmente ai dati resi disponibili in maniera invitante ed efficace, di favorire e stimolare l’interazione tra i fruitori del servizio ci ha invogliato a implementare una nuova versione del sito.

I tratti distintivi dell’AINI sono l’alto profilo scientifico e la giovane età media dei suoi iscritti. I nostri meeting si sono sempre caratterizzati per estremo rigore sia nella stesura del programma che nello svolgimento dei lavori, con l’obiettivo aggiuntivo, ma non di minore rilievo, di favorire il più possibile l'interazione tra i ricercatori anche nei tempi non solo strettamente congressuali, agevolando i confronti tra i più giovani e i più esperti. I lavori scientifici si svolgono interamente in lingua inglese, e numerosi ricercatori stranieri di rilevanza internazionale sono invitati a presentare i propri dati scientifici sugli aspetti più cruciali e originali dei vari ambiti della ricerca neuroimmunologica mondiale. I convegni dell’AINI, inoltre, hanno contribuito a creare un gruppo affiatato di colleghi fornendo sempre un clima informale, conviviale, e allegro, e alimentando così lo scambio di idee e la nascita di collaborazioni fruttuose.

Ricerca e formazione sono sempre stati i nostri obiettivi fondanti e a tale proposito ricordiamo l'ambito più prettamente formativo di AINI costituito dai Corsi Residenziali di Neuroimmunologia (CRNI) di Bergamo e al contempo i rapporti solidi con società scientifiche internazionali con finalità simili nell'ambito della Neuroimmunologia, come la International Society of Neuroimmunology (ISNI) e la European School of Neuroimmunology (ESNI).
L’AINI a supporto del ruolo formativo che si fregia di volere promuovere si è sempre preoccupata di supportare con travel grant la partecipazione a meeting in ambito neuroimmunologico e neurobiologico dei suoi giovani membri , e assegna ogni anno premi scientifici ai soci giovani per i migliori contributi originali in congressi internazionali, sottolineando ancora l’ intento di stimolare e favorire la crescita della neuroimmunologia italiana.
Su queste basi l’importanza di disporre di uno strumento facile, attraente e soprattutto ricco in potenzialità appare evidente. Ci auguriamo che le nostre scelte ampiamente dibattute e le decisioni che ne sono derivate incontrino il vostro favore e soprattutto le vostre esigenze e siamo ovviamente disponibili ad ascoltare i vostri rilievi e suggerimenti, per potere migliorare ancora.

Il Direttivo AINI

This website or its third party tools use cookies, which are necessary to its functioning and required to achieve the purposes illustrated in the cookie policy. If you want to know more or withdraw your consent to all or some of the cookies, please refer to the cookie policy. By closing this banner, scrolling this page, clicking a link or continuing to browse otherwise, you agree to the use of cookies. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our Cookie Policy